Luca Solari

CANDIDATO RETTORE
per l'Università degli Studi di Milano

"La mia candidatura parla di me, delle mie passioni, della trasformazione e dell'innovazione che da sempre perseguo, studio e attuo nella mia attività di docente e ricercatore "

Chi sono

Il mio sogno è portare nella mia università la concretezza di un modo di decidere, gestire e innovare che ci consenta di riprendere un posto di rilievo nel paese e nel mondo. Ho aiutato a valorizzare tante organizzazioni, pubbliche, private e non profit, ora sono pronto per una sfida strategica per tutti noi e per il paese.

Ho più di trent’anni di esperienza applicata nel trasformare e rivitalizzare le organizzazioni mettendo al centro il purpose e le persone. Grande conoscenza della macchina operativa dell’Università degli Studi di Milano (pregi e difetti) ed esperienze rilevanti di governance unite a passione e una rete di contatti istituzionali senza appartenenze politiche, ma con dialogo e apertura verso tutte le istanze della società!

Playlist VIdeo

Una serie di 16 brevi video nei quali affronto i punti salienti del mio programma.

Ultimo video aggiunto

GOVERNANCE

Una governance che guardi al futuro deve darsi obiettivi ambiziosi, ma raggiungibili in 6 anni. Ritengo possibile lavorare in un ambiente attrattivo, funzionale, efficiente come accade in tutte le università che hanno un progetto di successo. Per farlo serve un cambio di passo che richiede di attivare le migliori risorse di ricerca, innovazione, didattica e rapporto con imprese e istituzioni che abbiamo nei dipartimenti aiutandole con il supporto di un rettore sensibile e capace. Ho studiato il progetto. Non è facile ma si può fare, serve il coraggio di rompere con la tradizione e una guida competente.

LA trasformazione in 6 PUNTI

Ogni trasformazione inizia con un sogno. Per realizzare il nostro sogno servono esperienza e metodo per poter ottenere risultati concreti.

01
Partecipazione e organizzazione snella

• Struttura organizzativa per missione/ stakeholder;
• Nuova infrastruttura informatica dati/ processi;
• Rafforzamento organico e competenze dei dipartimenti;
• Organizzazione per progetto/ per iniziativa con ampia delega.

02
Pianificazione e capacità di progetto

• Nuova unità organizzativa centrale di gestione dei progetti;
• Formazione e sviluppo sul project management;
• Nuovo modello di pianificazione strategica con reale coinvolgimento di tutte le componenti dell’università;
• Nuove logiche di pianificazione finanziaria ed economica.

03
Acquisizione di risorse e legittimazione istituzionale

• Creazione di un hub dedicato all’innovazione e alle sfide del futuro in partnership con imprese e istituzioni;
• Creazione di un network di supporto economico privato rivitalizzando anche gli alumni;
• Creazione di un canale tematico online sulla cultura del sapere scientifico;
• Presenza continua del rettore sui tavoli istituzionali.

04
Rafforzamento della ricerca di base

• Analisi ed identificazione dei modelli e delle piattaforme di ricerca essenziali nelle diverse aree;
• Raddoppio dei fondi per la ricerca di base;
• Definizione di una strategia sull’Open Science e finanziamento conseguente;
•Showcase della ricerca di base di ateneo.

05
Focus sul valore dell’ esperienza per studenti e persone

• Focus su esigenze effettive e logiche di co-design delle soluzioni;
• Politiche di sostegno del reddito e welfare;
• Flessibilità del lavoro e della didattica per garantire le stesse opportunità a tutti;
• Creazione di un ambiente di lavoro e studio che incentiva il benessere psico-fisico e promuove l’inclusione e l’equità;
• Politiche pet-friendly;
• Sviluppo di un modello di lavoro basato sulle competenze e di una didattica basata sulle competenze.

06
Democraticità e trasparenza

• Rafforzamento partecipazione istituzionale (diritti) ed organizzativa (autonomia);
• Realizzazione di forme di accesso ai processi di governance basate su video;
• Rotazione di tutti gli incarichi di governance;
• Politiche di decentramento e delega per focalizzare la governance sui temi più importanti;
• Formazione sulla e alla governance.

Programma completo

Disponibile su richiesta a luca.solari@unimi.it

Università - universalità

Competenza e passione per l’Università degli Studi di Milano

IL mIO IMPEGNO

La Statale deve saper guardare lontano.

Una nuova immagine di Unimi

Siamo percepiti come tradizionali, ma abbiamo l’innovazione nel sangue.
Serve una svolta.

Un ambiente a misura di aspirazione

Modelli di gestione delle persone, focus sullo sviluppo, integrazione dei servizi agli studenti , attenzione e cura per le diverse esigenze di ogni persona, avendo a cuore l’accoglienza e la promozione delle proprie aspirazioni.

Sfruttare l’interdisciplinarietà

Andare oltre l’affiancamento per affrontare le sfide del futuro integrando nel profondo le nostre aree di eccellenza. Con soluzioni innovative e strutturali.

Aiutami a renderlo possibile.

Per una Statale che guardi al cambiamento

Servono esperienza, coerenza, passione e visione.
Serve coraggio.

Torna in alto